info@malagutigarlassi.com
+39 0522 184 1727

Single Blog Title

This is a single blog caption

Saint Kitts e Nevis: estensione esenzioni IVA

san kittiesIl nuovo governo del territorio caraibico di Saint Kitts e Nevis ha annunciato la rimozione dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) sulle spese alimentari, medicine e funebri.

Il provvedimento è stato annunciato dal neoeletto Unity Team Party, e il cambiamento entrerà in vigore dal 7 aprile 2015.

L’IVA è stata introdotta nel 2010 dalla precedente amministrazione ed è stata fondamentale per la stabilizzazione delle finanze e l’economia del territorio. Le nuove agevolazioni fiscali ampliano il campo di applicazione delle esenzioni del territorio, già applicate per pane, farina, carburante, latte artificiale, pannolini usa e getta, latte, avena, riso, zucchero,e altri.

Annunciando il taglio delle tasse, il nuovo primo ministro del territorio, Timothy Harris, ha dichiarato: “Crediamo che la strada verso la prosperità significhi denaro in tasca per risparmiare, spendere o investire … la bassa tassazione è positiva per la crescita economica … Non solo questo alleggerisce il carico fiscale sulle famiglie della nostra federazione, che stimolerà l’attività economica creando opportunità di lavoro per molti. La Unity Team ha promesso prosperità per tutti, e l’iniziativa rappresenta un inizio verso un nuovo cammino. Ci impegneremo per alleviare la nostra gente dal carico dell’IVA sui beni di prima necessità, come medicinali e spese funebri“.

Leave a Reply