info@malagutigarlassi.com
+39 0522 184 1727

Single Blog Title

This is a single blog caption

Dubai sostiene lo sviluppo della Free Trade Zone indiana

indexIl 12 aprile 2015 una delegazione del governo indiano, guidata dal Ministro di Stato per le Finanze Jayant Sinha, ha visitato l’International Financial Centre (DIFC) di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, per discutere i vantaggi della zona di libero scambio.

La delegazione ha visitato i locali dell’International Financial Centre di Dubai, mostrando particolare attenzione per le operazioni dei Tribunali del Dubai International Financial Centre, al fine di ottenere una panoramica dei sistemi giuridici e degli standard internazionali adottati dal centro finanziario.

Commentando la sua visita, Sinha ha detto: “in India, stiamo lavorando alla creazione della prima smart city del Paese, che è anche un centro finanziario internazionale – GIFT (Gujarat International Financial and Tech city). Sono stato felice di poter condividere con i funzionari del DIFC le mie idee riguardanti questo nuovo progetto e di aver compreso la struttura di base del DIFC e le sue componenti chiave. Saremo onorati per l’attiva cooperazione dei nostri colleghi del Dubai International Financial Centre”.

Essa Kazim, Governatore del Dubai International Financial Centre, ha dichiarato: “Gli Emirati Arabi Uniti e l’India condividono una visione comune dei metodi di lavoro per una crescita economica sostenibile. Nel corso degli ultimi 10 anni, il Dubai International Financial Centre ha ottenuto progressi fenomenali e il contributo delle aziende indiane è stato davvero notevole”.

Il Dubai International Financial Centre garantisce alle aziende un’imposta sul reddito pari allo 0% per un periodo di 50 anni, il 100% di proprietà straniera, nessun controllo sugli scambi e un sistema giuridico basato sul sistema inglese di common law.

Leave a Reply