info@malagutigarlassi.com
+39 0522 184 1727

Single Blog Title

This is a single blog caption

Emirati Arabi Uniti: aggiornamento sugli sviluppi di IVA e Corporate tax

imagesIl Ministero delle Finanze degli Emirati Arabi Uniti (UAE) ha fornito un aggiornamento sui progressi compiuti per quanto riguarda l’adozione dell’IVA nel Consiglio di Cooperazione del Golfo (GCC).

I paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo – Bahrain, Kuwait, Oman, Qatar, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti – hanno concordato infatti di introdurre l’IVA contemporaneamente. Il Ministero delle Finanze ha pero’ specificato che i negoziati sono ancora in corso, dato che i paesi facenti parte del Consiglio di Cooperazione del Golfo devono ancora accordarsi sull’aliquota d’imposta e su una serie di esenzioni.

Gli Emirati Arabi Uniti stanno attualmente conducendo degli studi sull’impatto dell’IVA e stanno elaborando tre leggi nazionali, tra cui una legge in materia di IVA, dove verranno inclusi i provvedimenti concordati dai Paesi del GCC. Le prime due leggi serviranno invece e disciplinare le procedure IVA e ad istituire un’autorita’ competente in materia di IVA.

Il Ministero ha detto che gli studi hanno ad oggetto le potenziali implicazioni sociali ed economiche derivanti dall’introduzione dell’IVA, nonche’ il possibile impatto generato dall’introduzione dell’IVA sulla competitività globale degli Emirati Arabi Uniti.

Il Governo sta anche elaborando una nuova legge sull’imposta delle societa’, anche se l’aliquota dell’imposta deve ancora essere concordata.

Il Governo ha detto che, non appena si raggiungera’ un accordo, ne verra’ dato subito annuncio, onde consentire alle imprese di prepararsi all’introduzione dell’IVA e preparare un nuovo regime di imposta sulle società.

Leave a Reply