info@malagutigarlassi.com
+39 0522 184 1727

Single Blog Title

This is a single blog caption

OMC: Doha Development Agenda

dohaIl direttore generale dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, Roberto Azevedo, ha affermato che non sono stati compiuti progressi sufficienti per offrire un programma di lavoro per risolvere le rimanenti questioni che frenano la Doha Development Agenda entro la scadenza del 31 luglio.

La DDA, lanciata nel 2001, cerca di raggiungere un accordo globale sulla riduzione delle tasse e delle barriere non tariffarie sul commercio internazionale. I membri dell’OMC impegnati nel mese di novembre 2014 avrebbero accettato un programma di lavoro entro luglio di quest’anno come trampolino di lancio verso la 10° Conferenza ministeriale dell’OMC a Nairobi nel mese di dicembre.

Azevedo ha sostenuto che mentre il mancato rispetto della scadenza del 31 luglio è un “risultato molto deludente,” non deve diventare un ostacolo al raggiungimento dei risultati alla Conferenza ministeriale dell’OMC a Nairobi nel mese di dicembre.

A settembre avremmo bisogno di passare da questioni procedurali a quelle sostanziali”, ha dichiarato il direttore generale. “Si posso vedere potenziali risultati in una serie di settori, in particolare sulle questioni relative ai paesi meno sviluppati, ma dipenderà da quanto velocemente possiamo agire nella seconda metà dell’anno.”

Il direttore generale ha riferito che ritiene che vi sia unanimità tra i membri dell’OMC ad essere impegnati a fornire risultati “sostanziali e significativi” sulle restanti questioni di Nairobi.

Leave a Reply