info@malagutigarlassi.com
+39 0522 184 1727

Single Blog Title

This is a single blog caption

Council Tax: Cos’è e come si paga

La Council Tax è un tributo Comunale sugli Immobili. Tale sistema di tassazione locale è stato introdotto nel 1993 in Inghilterra, in Scozia e nel Galles per finanziare la parte dei servizi forniti dalle amministrazioni locali per le scuole, per la raccolta dei rifiuti, per la pulizia delle strade, per l’illuminazione stradale e quant’altro.

In Scozia l’imposta comprende anche le spese fognarie e per la fornitura di acqua potabile.

Queste norme non si applicano all’Irlanda del Nord.

Essa si applica a tutte le proprietà, tra cui case, bungalow, appartamenti, villette, case mobili e case galleggianti.

Il proprietario dell’immobile, Landlord, è tenuto al pagamento dell’imposta salvo il caso in cui la proprietà non sia stata locata a terzi; in questa circostanza La Council Tax è a carico dell’inquilino e non del locatario, salvo che il contratto d’affitto stipulato non preveda diversamente).

L’imposta, perciò, si applica in capo a coloro che occupano la proprietà residenziali.

La Council Tax varia a seconda della regione del Regno Unito o dell’area urbana presso la quale la proprietà è situata ed in base alla dimensione dell’immobile.

La tassa è conteggiata su base annua, ma può essere pagata in rate mensili.

Per determinare l’ammontare della Council Tax sugli immobili si devono conoscere:

  1. La “fascia di valore” nella quale rientra l’immobile;
  2. Quant’è l’aliquota prevista, come spese comunali, per quella “fascia di valore”;
  1. Se si ha diritto ad eventuali sconti e/o esenzioni.

Nel Regno Unito ogni spazio abitativo viene inserito in una determinata classe di appartenenza in base al valore che aveva al 1° aprile 1991 e non in base valore corrente della proprietà. Le classi sono contraddistinte da lettere alfabetiche che vanno dalla A (la meno costosa) all’H.

Di seguito si riporta la tabella delle valutazioni delle case con le relative classi di appartenenza:

FASCIE SCAGLIONI  DI VALORE
A Fino a £ 40.000.
B Oltre £ 40.000 e fino a £ 52.000.
C Oltre £ 52.000 e fino a £ 68.000.
D Oltre £ 68.000 e fino a £ 88.000.
E Oltre £ 88.000 e fino a £ 120.000.
F Oltre £ 120.000 e fino a £ 160.000.
G Oltre £ 160.000 e fino a £ 320.000.
H Oltre £ 320.000

Ogni Circoscrizione Comunale fissa le proprie aliquote per ciascuna “fascia di valore”.

L’imposta può essere pagata on line, sul sito web del proprio Council, presso qualunque ufficio postale o filiale di banca, telefonicamente con carta bancaria o mediante addebito su conto corrente.

Sono previsti sconti od esenzioni di imposta a seconda delle circostanze personali e/o in base alla composizione del nucleo familiare.

E’ previsto uno sconto del 25% se si vive soli o con persone non aventi la maggiore età.

Esistono categorie di persone esenti dal pagamento della Council Tax ed è questo il caso di:

  • Studenti del college o universitari a tempo pieno;
  • Persone con disabilità o problemi psichici;
  • Pazienti che vivono in ospedale da molto tempo;
  • Pazienti in case di cura, case di cura mentale, case di cura residenziali, ospizi e alberghi che offrono un elevato livello di assistenza;
  • Persone in carcere o in custodia cautelare e le persone tenute in ospedale sotto la Mental Health Act del 1983;
  • Membri delle comunità religiose che non hanno alcun reddito;
  • Persone con l’immunità diplomatica.

Per richiedere tali sconti ed esenzioni è necessario contattare il proprio City Council, compilare il modulo di richiesta e fornire la documentazione necessaria a supporto.

Per quanto riguarda le seconde case è prevista una riduzione d’imposta nel caso in cui vengano affittate o comunque tenute sfitte per meno di due anni consecutivi.

Esistono maggiorazioni che possono arrivare fino al 50% dell’imposta dovuta per quelle seconde case che vengano mantenute sfitte per più di due anni consecutivi.

Marina d’Angerio
Dottore Commercialista in Torino e Londra

marina.dangerio@ascheri.co.uk

Leave a Reply